SANTERIA CUBANA

SANTERIA CUBANA

La Santeria cubana o "Regla de Ocha",

fa parte di quei culti afro-americani derivanti da un processo di sincretismo culturale, che ha amalgamato e contaminato la religione degli schiavi africani deportati sul continente americano ed il cattolicesimo dei coloni bianchi, ma anche le diverse culture nere fra loro. E' nata dall'incontro, né involontario né indolore, fra la religione yoruba delle etnie di schiavi provenienti dal sud-ovest della Nigeria, ed il Cattolicesimo dei coloni europei. La religione yoruba è caratterizzata dal culto di varie divinità (orishas), che formano un Pantheon (insieme i divinità) molto popolato e dal culto dei morti. L'incontro tra le due religioni determina così, la nascita di una religione meticcia.Lo stesso termine Santeria, denuncia immediatamente tale origine sincretica, attraverso il riferimento ai Santi di origine cattolica, associati e variamente identificati con gli orishas. Viene quindi a stabilirsi un processo di corrispondenze tra le divinità africane e le figure sacre cattoliche, dal quale emergono nuove figure divine: santos.